Digitouring

Pillole d’archivio, il nuovo format per esplorare l’archivio

Un nuovo format che combina materiali d'archivio e voce narrante, per raccontare con una nuova modalità protagonisti, storie e temi dell'Archivio Touring.

27 aprile 2020

L’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia ha reso necessario ripensare il lavoro sul nostro Archivio, come ovviamente stanno facendo anche tutte le altre realtà che hanno l’onore di custodire una storia preziosa.

Il digitale, oggi più che mai, è una modalità preziosa per poter continuare, almeno in parte, a svolgere il nostro lavoro di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico racchiuso nell’Archivio Touring.

Lo spirito di resistenza che sta animando le nostre giornate di smartworking ci ha portato a riflettere su come poter svolgere al meglio il nostro lavoro da casa, continuando a portare all’attenzione del pubblico il deposito di memoria e di storie da noi custodito.

Nasce all’interno di questo contesto “Pillole d’Archivio”, un nuovo format per raccontare storie, protagonisti e temi d’archivio con una modalità precedentemente mai sperimentata.

Queste pillole – brevi vodcast della durata di 1/ 2 minuti – approfondiscono in modo semplice ed immediato alcuni dei nostri materiali  messi fra loro in relazione dialogica, come già per i percorsi virtuali che potete trovare nella sezione “Storie dal TCI”. Il racconto redazionale è nelle pillole più conciso e affidato ad una voce narrante, che lascia all’ascoltatore qualche spunto per approfondire il tema volta per volta presentato, con l’invito poi ad approfondire ed allargare l’argomento navigando nel nostro catalogo online.

La prima pillola, dedicata al fotografo pittorialista Domenico Riccardo Peretti Griva, è stata lanciata lo scorso venerdì 24 aprile sulla pagina Facebook di Touring Club Italiano, ad inaugurare un appuntamento settimanale fisso.

Ne seguiranno altre che racconteranno della nascita degli sport invernali; di quell’uomo curioso e versatile che è stato Luigi Vittorio Bertarelli, l’anima poliedrica che fu tra i fondatori del Touring ispirando moltissime delle iniziative realizzate dall’associazione dal 1894 al 1926, anno della sua morte; di un album fotografico che a Luigi Vittorio Bertarelli venne regalato nel 1898, contenente fotografie di Venezia e di Chioggia e, soprattutto, impreziosito da meravigliose decorazioni dell’illustratore Osvaldo Ballerio che ci raccontano del gusto artistico fin de siècle; dell’impressione di una mosca, letteralmente, su una stampa all’albumina di fine Ottocento, che ci racconta di procedimenti dei primi procedimenti di ripresa fotografica..e molti altri contenuti.

Tutte le pillole sono disponibili sulla pagina Facebook del Touring Club Italiano e in un’apposita sezione del sito www.touringclub.it.

Le pillole sono disponbili qui:

https://www.facebook.com/TouringClubItaliano/     Sezione Video

http://www.touringclub.it/pilloledarchivio

 

 

 

 

 

Leggi anche